L’azienda

E’ il 1997 quando i Ferragù sperimentano il loro primo Amarone; qualche anno più tardi le loro bottiglie raggiungono tavole ed enoteche, nonché reparti prestigiosissimi ed sclusivi, come quello del britannico grande magazzino Harrods; l’Amarone dell’Azienda Agricola Ferragù fa parte di un’unica triade preferenziale.

I vini

I vini dell’Azienda Ferragù sono apprezzati tanto in Italia quanto all’estero, raggiungendo ampi consensi della critica di settore anche in Asia e Giappone

I vigneti

Il ripetuto, rigoroso ed inflessibile controllo di tralci e dei germogli, la resa che diventa com’è ovvio limitata, la tecnica di appassimento e di fermentazione secondo solidi principi naturali...

Il vino prepara i cuori e li rende più pronti alla passione
Ovidio

L’Azienda Vitivinicola Ferragù Carlo dall’inconfondibile giallo-ocra facciata con parallele rigature d’arancione rivolta verso la distesa di vitigni curati con amore e dedizione, si trova a Sorcè di Sopra, una località di Cellore, in Val d’Illasi nel ricco e rigoglioso Est Veronese Orientale.

Dall’anno 2002 con passione e dedizione in questa cantina è costantemente prodotto vino di qualità: Amarone di Valpolicella, Valpolicella Superiore e Recioto della Valpolicella; la sperimentazione del primo Amarone Valpolicella Ferragù parte nel 1997; è il fiore all’occhiello dell’Azienda, un vino che è risultato di uve corvine, corvinone, rondinella e molinara, coltivate sulle pendici delle colline di Val d’Illasi, selezionate e leggermente appassite secondo un’antichissima tradizione.

I vini dell’Azienda Ferragù sono apprezzati tanto in Italia quanto all’estero, raggiungendo ampi consensi della critica di settore anche in Asia e Giappone.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This